Tradizione antica e scienza moderna.

BIOKYMA nasce nel 1992 dalla collaborazione di 4 fratelli MariaTeresa e Franco Maria Bini con Mauro e Franco Cornioli.
Queste due famiglie son in realtà una sola perché Mauro e Teresa sono sposati dal 1987.

I fratelli Franco e Teresa fin dal loro primo impiego iniziano a lavorare nel settore delle piante officinali. A unire i due fratelli Cornioli anche nel lavoro è la lungimiranza del loro padre Vittorio Cornioli, che acquista circa 7 ettari di terreno nel comune di Anghiari in Toscana.
I fratelli Bini e i fratelli Cornioli da sempre sentono l’esigenza di creare un’attività tutta loro e le conoscenze delle piante officinali, accumulate in anni di esperienza, insieme ai riscontri positivi avuti in merito alle richieste di queste colture, hanno fatto nascere Biokyma.
L’azienda coltiva rapporti con produttori di piante officinali in tutto il mondo. Produttori stimati ed affidabili che Biokyma conosce da oltre 25 anni.

Biokyma non conosce solo le proprie produzioni locali e italiane, ma collabora e visita frequentemente anche le aziende che producono piante officinali in tutto il mondo, ne controlla la qualità e si assicura che vengano prodotte in modo equo e sostenibile.
Così facendo, Biokyma promuove progetti di reciproca collaborazione che garantiscono un percorso di sicurezza e alta qualità delle proprie piante officinali per tutti i clienti.

Biokyma sente l’esigenza di aprire le proprie porte ai loro clienti (soprattutto Erboristi) e agli studenti universitari che stanno per iniziare la loro attività lavorativa.
Negli ultimi 10 anni infatti Biokyma ha organizzato incontri formativi per conoscere in modo approfondito il percorso delle piante medicinali dalla raccolta alla vendita.
La storia di Biokyma è quella una Famiglia dove territorio, piante officinali, coltivazione, lavoro e passione sono tramandate da 3 generazioni.

Bios è vita, kyma è germoglio e ancor oggi Biokyma è un germoglio vivo che continua a sprigionare energia e dinamismo.